Versione Italiana Versione Italiana English Version English Version
Versione del sito per IPOVEDENTI
{CURRENTDATE}


{MENUKOOLVERT}


Accedi alla Home Page
dell' Ente
 
News
22/05/2017
:: Avviso pubblico di manifestazione di interesse "Adotta un sentiero"
Avviso pubblico di manifestazione di interesse da parte di soggetti che intendono aderire alla iniziativa "ADOTTA UN SENTIERO" dell'Ente Parco di Montemarcello-Magra-Vara...
18/05/2017
:: CALENDARIO EVENTI 2017
A maggio fioriscono anche le attività del Parco...
17/05/2017
:: Il 18 maggio Kickoff Meeting del progetto INTENSE a Livorno
Il Parco di Montemarcello Magra Vara parteciperà al kickoff meeting del progetto INTENSE che si terrà il 18 maggio a Livorno ...
05/05/2017
:: Presentazione Libro "Orti Botanici, eccellenze italiane"
Domenica 28 maggio alle ore 15,00, nella Piazza XIII Dicembre del paese di Montemarcello sarà presentato il volume “Orti Botanici, eccellenze italiane”. Partecipa all’incontro il professore Gianni Bedini,del dipartimento di Biologia dell’Università di Pisa e coautore del volume. ...
22/03/2017
:: GENOVA 22 MARZO – XVII GIORNATA MONDIALE DELL’ACQUA
 2017 WASTEWATER
La Giornata Mondiale dell’Acqua ha come obiettivo quello di sensibilizzare e spronare ad azioni concrete per combattere la crisi idrica mondiale. ...
22/03/2017
:: 29 e 30 marzo Kickoff Meeting del progetto GIREPAM a Port Cros
Il Parco di Montemarcello Magra Vara parteciperà al kickoff meeting del progetto GIREPAM “Gestione Integrata delle Reti Ecologiche attraverso i Parchi e le Aree Marine”, che si terrà il 29 e 30 marzo nel Parc National de Port Cros nell'arcipelago francese di Porquerolles....
14/03/2017
:: FOTOGRAFARE I PARCHI
Sono aperte le iscrizioni alla prima edizione del Concorso fotografico internazionale "Fotografare i Parchi" 2017, cattura le emozioni della natura in uno scatto. ...
24/02/2017
:: MARTEDì 7 MARZO INCONTRO SUL PSR Regione Liguria 2014-2020 Misura 8 – sostegno del settore forestale
Martedì 7 marzo alle ore 14.30 nella sala del Canale Lunense in via Paci, 2 a Sarzana, il Parco di Montemarcello-Magra-Vara, in collaborazione con la Regione Liguria, organizza un incontro per illustrare le opportunità presenti nell’ambito del PSR Regione Liguria 2014-2020 Misura 8 – sostegno del settore forestale, rivolte a tutti gli Enti Pubblici e i privati del territorio della Val di Magra e Vara...
17/01/2017
:: Graduatoria definitiva bando per personale a tempo determinato
Graduatoria definitiva del bando per personale a tempo determinato "assistente tecnico ambientale"...
15/07/2016
:: Interdizione scogliere di Punta Bianca – Cala Marola
ORDINANZA SINDACALE DEL COMUNE DI AMEGLIA In tutta l’area di Punta Bianca e Cala Marola viene interdetto l’accesso di persone fino a quando le autorità della Marina Militare non dispongano la non pericolosità dell’area e disinneschino l’eventuale ordigno rinvenuto. E' vietato l’accesso al sentiero di Punta Bianca e di Cala Marola sia via terra sia via mare. ...
Iscriviti alla newsletter
Nome:
Cognome:
Email:
 
Home Page > Progetti di conservazione > PROGETTI CONCLUSI > ULULONE APPENNINICO

ULULONE APPENNINICO

AZIONI DI CAPTIVE BREEDING E RESTOCKING DI POPOLAZIONI LIGURI DI BOBINA VARIEGATA PACHYPUS

Il progetto, finanziato dalla Regione Liguria nell’ambito degli obiettivi degli “Interventi volti al miglioramento dello stato di conservazione degli habitat di cui all’allegato I della direttiva 92/43/CEE e delle specie comprese nell’allegato II della direttiva 79/09/CEE”, rappresenta il continuo degli interventi prima di monitoraggio e successivamente di miglioramento dello stato di conservazione degli habitat che assicurano la sopravvivenza delle specie legate agli ambienti umidi quali zone rurali, fossati, laghetti, pozze e piccoli invasi con particolare riguardo all’ululone dal ventre giallo.

Gli interventi della prima fase, conclusosi nel dicembre 2009, hanno portato alla realizzazione di tre lavatoi secondo le tecniche tradizionali e alla realizzazione di pozze e piccoli stagni che favoriscono la colonizzazione per le specie target del progetto. (In allegato una presentazione fotografica delle diverse azioni del progetto). 
Le fasi del progetto sono state effettuate in collaborazione con la Comunità Montana Alta Val di Vara e con il supporto tecnico-scientifico del Dip.Ter.Is dell ’Università di Genova e dal personale del Centro Regionale della Fauna Minore del Parco.

Premessa: i progetti sull ’ululone fanno seguito a un monitoraggio effettuato nel 2005, nell ’ambito delle azioni di Rete Natura 2000, che ha evidenziato un generale declino delle popolazioni di anfibi e, in particolare, un forte rischio di estinzione per l ’ululone nella provincia della Spezia. La specie è inserita nell ’Allegato II della Direttiva 92/43/CEE nella provincia della Spezia ed è considerata un importante indicatore del paesaggio agricolo tradizionale. 
La tutela dell ’uluone è pertanto da identificarsi con la tutela del paesaggio tradizionale in quanto, oltre a dare significative valutazioni sullo stato di salute e la qualità dell ’ambiente in cui vive, cioè l ’ambiente rurale, favorisce, con gli interventiil di ripristino e realizzazione di abbeveratoi, alcuni dei quali di servizio alla pastorizia locale, il recupero delle attività agro-silvo-pastorali.

Partner del progetto: Provincia della Spezia, Università di Genova, Comune di Carro, Parco dell’Aveto.

Obiettivi: Il nuovo progetto, che si concluderà a dicembre 2011, mira a consolidare e dare continuità agli interventi attuati nell’ambito del precedente progetto, creare due nuovi centri di riproduzione controllata per l’Ululone e allestire e ripristinare altri vecchi lavatoi e pozze nell’ambito dei SIC Monte Gottero-Passo del Lupo, Rio Borsa-Torrente Vara, Rio Colla, Rio Agnola e Monte Ravaneto. 

In dettaglio il gruppo di lavoro è composto da: 
- professionisti incaricati dal Dip.Ter.Is: Fabrizio Oneto, Dario Ottonello e Luca Braida
- professori: Attilio Arillo e Sebastiano Salvidio
- collaboratori Ente Parco: Caterina Ferravante

ACCEDI ALLA VIDEO PRESENTAZIONE

  

Il progetto, che faceva parte dei sette selezionati dal WWF, HA VINTO IL PREMIONAZIONALE “PANDA D’ORO" eletto vincitore dalla Commissione interna del WWF quale esempio di buona pratica per la conservazione della natura in Italia. Un riconoscimento prestigioso per il Parco di Montemarcello-Magra a conferma dell’intenso lavoro portato avanti in questi anni in materia di biodiversità.

28/03/2014
 
Ente Parco di Montemarcello-Magra - Via A. Paci, 2 - 19038 - Sarzana (SP) Italy - Tel. +39/0187.691071 - Fax. +39/0187.606738 - Diritti riservati
P.Iva: 91009830117 - PEC: parcomagra@legalmail.it
Privacy - Disclaimer- Powered by Mantra Multimedia
Magra in Bici