Versione Italiana Versione Italiana English Version English Version
Versione del sito per IPOVEDENTI
{CURRENTDATE}


{MENUKOOLVERT}


Accedi alla Home Page
dell' Ente
 
News
22/05/2017
:: Avviso pubblico di manifestazione di interesse
Avviso pubblico di manifestazione di interesse da parte di soggetti che intendono aderire alla iniziativa "ADOTTA UN SENTIERO" dell'Ente Parco di Montemarcello-Magra-Vara...
14/06/2017
:: Domenica 18 Escursione guidata Farfalla dorata di Monti San Lorenzo
Il Parco di Montemarcello Magra Vara, in collaborazione con il professor Enrico Calzolari, organizza un'escursione guidata gratuita al sito dove, ogni anno, si verifica il fenomeno archeoastronomico della Farfalla dorata...
14/06/2017
:: SABATO 17 GIUGNO Incontri formativi sulle recinzioni elettrificate per cinghiali
Riduzione dei danni e dei conflitti dovuti alla presenza del cinghiale (Sus scrofa) con l’utilizzo di recinzioni comprensoriali e il perfezionamento e cura delle recinzioni individuali già presenti...
18/05/2017
:: CALENDARIO EVENTI 2017
A maggio fioriscono anche le attività del Parco...
17/05/2017
:: Il 18 maggio Kickoff Meeting del progetto INTENSE a Livorno
Il Parco di Montemarcello Magra Vara parteciperà al kickoff meeting del progetto INTENSE che si terrà il 18 maggio a Livorno ...
05/05/2017
:: Presentazione Libro "Orti Botanici, eccellenze italiane"
Domenica 28 maggio alle ore 15,00, nella Piazza XIII Dicembre del paese di Montemarcello sarà presentato il volume “Orti Botanici, eccellenze italiane”. Partecipa all’incontro il professore Gianni Bedini,del dipartimento di Biologia dell’Università di Pisa e coautore del volume. ...
22/03/2017
:: GENOVA 22 MARZO – XVII GIORNATA MONDIALE DELL’ACQUA
 2017 WASTEWATER
La Giornata Mondiale dell’Acqua ha come obiettivo quello di sensibilizzare e spronare ad azioni concrete per combattere la crisi idrica mondiale. ...
22/03/2017
:: 29 e 30 marzo Kickoff Meeting del progetto GIREPAM a Port Cros
Il Parco di Montemarcello Magra Vara parteciperà al kickoff meeting del progetto GIREPAM “Gestione Integrata delle Reti Ecologiche attraverso i Parchi e le Aree Marine”, che si terrà il 29 e 30 marzo nel Parc National de Port Cros nell'arcipelago francese di Porquerolles....
14/03/2017
:: FOTOGRAFARE I PARCHI
Sono aperte le iscrizioni alla prima edizione del Concorso fotografico internazionale "Fotografare i Parchi" 2017, cattura le emozioni della natura in uno scatto. ...
24/02/2017
:: MARTEDì 7 MARZO INCONTRO SUL PSR Regione Liguria 2014-2020 Misura 8 – sostegno del settore forestale
Martedì 7 marzo alle ore 14.30 nella sala del Canale Lunense in via Paci, 2 a Sarzana, il Parco di Montemarcello-Magra-Vara, in collaborazione con la Regione Liguria, organizza un incontro per illustrare le opportunità presenti nell’ambito del PSR Regione Liguria 2014-2020 Misura 8 – sostegno del settore forestale, rivolte a tutti gli Enti Pubblici e i privati del territorio della Val di Magra e Vara...
Iscriviti alla newsletter
Nome:
Cognome:
Email:
 
Home Page > Visitare il Parco > Itinerari consigliati > L'anello del Bermego

L'anello del Bermego

L’ANELLO DEL BERMEGO
il paesaggio carsico e l’antica opera dell’uomo
Tempo di percorrenza: 3 ore

Modalità di accesso:
L’itinerario gira attorno al Monte Bermego (o dei Due Fratelli), lambendo i paesi di San Benedetto (sulla via Aurelia) e di Castè da dove si possono iniziare gli itinerari.

Da vedere: Le alture carsiche, ricche di doline e piccoli inghiottitoi del Monte Bermego; le particolarità della flora carsica come l’orchidea Cephalanthera rubra; il fresco e verde “Fosso” di Codeglia, con splendide querce; i castagni secolari, tra cui cresce abbondante l’agrifoglio, situati nelle vicinanze di Quaratica e Codeglia. Le testimonianze dell’antica attività dell’uomo, come la via di lizza, la cava di Rosso ammonitico, la valle dei mulini e gli abitati medioevali di Carpena, Codeglia e Castè. Sulla sommità di quest’ultimo ritroviamo una piccola ed interessante cavità calcarea ricca di concrezioni.

Da sapere: Il Monte Bermego o dei “Due Fratelli” è di chiara origine calcarea e sedimentaria ma rappresenta nella tradizione orale locale un vulcano inattivo. Gli abitati medioevali erano tutti sotto il controllo della Podesteria di Carpena, che contrastò per lungo tempo l’avanzata delle Repubbliche marinare, quando Genova conquistò il paese lo fece completamente radere al suolo.
La piccola grotta di Castè protegge una delle più interessanti popolazione di geotritone (Speleomantes ambrosii ssp ambrosi) sottospecie localizzata esclusivamente in queste aree. Le numerose grotte che caratterizzano questo territorio ospitano una importante fauna troglobia, mentre inghiottitoi e doline creano condizioni climatiche idonee allo sviluppo di una flora tipica di zone più fresche e di più elevata altitudine come il bucaneve Galanthus nivalis. Interessanti sono gli habitat di interesse comunitario come i pavimenti calcarei e i prati calcarei su cui fioricono una straordinaria quantità di orchidee rare.

L’itinerario
Partendo da San Benedetto si risale verso la frazione di Pozzo, prima di raggiungere il paesino si svolta a destra e si segue un fitto bosco di castagni fino a una cava di Rosso ammonitico.
Dopo la cava si devia sulla sinistra e si raggiunge la Sella del Monte Bermego da dove con una semplice deviazione dal percorso raggiungiamo facilmente la cima del Bermego
Si discende dalla sella verso il piccolo abitato di Codeglia e quindi attraverso la fresca e ombrosa Valle dei mulini si raggiunge Castè.

 

23/06/2008
 
Ente Parco di Montemarcello-Magra - Via A. Paci, 2 - 19038 - Sarzana (SP) Italy - Tel. +39/0187.691071 - Fax. +39/0187.606738 - Diritti riservati
P.Iva: 91009830117 - PEC: parcomagra@legalmail.it
Privacy - Disclaimer- Powered by Mantra Multimedia
Magra in Bici