Versione Italiana Versione Italiana English Version English Version
Versione del sito per IPOVEDENTI
{CURRENTDATE}


{MENUKOOLVERT}


Accedi alla Home Page
dell' Ente
 
News
22/05/2017
:: Avviso pubblico di manifestazione di interesse "Adotta un sentiero"
Avviso pubblico di manifestazione di interesse da parte di soggetti che intendono aderire alla iniziativa "ADOTTA UN SENTIERO" dell'Ente Parco di Montemarcello-Magra-Vara...
18/05/2017
:: CALENDARIO EVENTI 2017
A maggio fioriscono anche le attività del Parco...
17/05/2017
:: Il 18 maggio Kickoff Meeting del progetto INTENSE a Livorno
Il Parco di Montemarcello Magra Vara parteciperà al kickoff meeting del progetto INTENSE che si terrà il 18 maggio a Livorno ...
05/05/2017
:: Presentazione Libro "Orti Botanici, eccellenze italiane"
Domenica 28 maggio alle ore 15,00, nella Piazza XIII Dicembre del paese di Montemarcello sarà presentato il volume “Orti Botanici, eccellenze italiane”. Partecipa all’incontro il professore Gianni Bedini,del dipartimento di Biologia dell’Università di Pisa e coautore del volume. ...
22/03/2017
:: GENOVA 22 MARZO – XVII GIORNATA MONDIALE DELL’ACQUA
 2017 WASTEWATER
La Giornata Mondiale dell’Acqua ha come obiettivo quello di sensibilizzare e spronare ad azioni concrete per combattere la crisi idrica mondiale. ...
22/03/2017
:: 29 e 30 marzo Kickoff Meeting del progetto GIREPAM a Port Cros
Il Parco di Montemarcello Magra Vara parteciperà al kickoff meeting del progetto GIREPAM “Gestione Integrata delle Reti Ecologiche attraverso i Parchi e le Aree Marine”, che si terrà il 29 e 30 marzo nel Parc National de Port Cros nell'arcipelago francese di Porquerolles....
14/03/2017
:: FOTOGRAFARE I PARCHI
Sono aperte le iscrizioni alla prima edizione del Concorso fotografico internazionale "Fotografare i Parchi" 2017, cattura le emozioni della natura in uno scatto. ...
24/02/2017
:: MARTEDì 7 MARZO INCONTRO SUL PSR Regione Liguria 2014-2020 Misura 8 – sostegno del settore forestale
Martedì 7 marzo alle ore 14.30 nella sala del Canale Lunense in via Paci, 2 a Sarzana, il Parco di Montemarcello-Magra-Vara, in collaborazione con la Regione Liguria, organizza un incontro per illustrare le opportunità presenti nell’ambito del PSR Regione Liguria 2014-2020 Misura 8 – sostegno del settore forestale, rivolte a tutti gli Enti Pubblici e i privati del territorio della Val di Magra e Vara...
17/01/2017
:: Graduatoria definitiva bando per personale a tempo determinato
Graduatoria definitiva del bando per personale a tempo determinato "assistente tecnico ambientale"...
15/07/2016
:: Interdizione scogliere di Punta Bianca – Cala Marola
ORDINANZA SINDACALE DEL COMUNE DI AMEGLIA In tutta l’area di Punta Bianca e Cala Marola viene interdetto l’accesso di persone fino a quando le autorità della Marina Militare non dispongano la non pericolosità dell’area e disinneschino l’eventuale ordigno rinvenuto. E' vietato l’accesso al sentiero di Punta Bianca e di Cala Marola sia via terra sia via mare. ...
Iscriviti alla newsletter
Nome:
Cognome:
Email:
 
Home Page > Visitare il Parco > Itinerari consigliati > L'Anello del Madrignano

L'Anello del Madrignano

Madrignano - Passo Alpicella (AVML) – Nasso - Calice al Cornoviglio - Madrignano

Un percorso da castello a castello: da quello affascinante e spettrale di Madrignano a quello imponente di Calice al Cornoviglio, a dominare la valle. Un tragitto ad anello, che attraversa castagneti - " fonte" del rinomato  miele  di Calice -  per raggiungere l’Alta Via e, con tempo limpido,  godere di ampie panoramiche sulla Toscana, sulle Alpi Apuane e sui territori solcati dal Vara.

Accesso e punto di partenza: dall’uscita dell’autostrada “La Spezia- Santo Stefano Magra” o di Brugnato si percorre la SP10 in direzione Castiglione di Vara e Piana Battolla. In corrispondenza del ponte autostradale, una strada sale a monte (SP20) verso Madrignano. Conclusa una tortuosa salita si raggiunge il paesino nei pressi del castello, dove è possibile lasciare la macchina. Di fronte al parcheggio il sentiero procede dapprima su strada asfaltata e, oltre alcune abitazioni, in breve risale a sinistra nel bosco.
Segnavia: bande bianco rosso per il Passo di Alpicella.

L ’ ampio sentiero attraversa un bosco misto a prevalenza di castagni. Il percorso alterna salite a brevi tratti in piano, incrocia il rudere di una vecchia casa e un tratto a erica arborea e castagni. Guadagnata quota si percorre un lungo e piacevole tratto in piano e si raggiunge il comodo sterrato pianeggiante. Se il tempo lo permette è possibile godere, laddove la vegetazione è meno fitta,  di uno splendido panorama sulle Alpi Apuane e sulla zona circostante.
Dopo una lieve salita si costeggia un prato recintato e lo sterrato dopo alcuni saliscendi si inoltra in una pineta. Oltrepassato il tratto alberato si raggiungono una stalla e le prime abitazioni. Proseguendo si raggiungono, in breve,  un cancello e una strada asfaltata. L’itinerario prosegue quindi su uno sterrato a sinistra che, con lieve discesa, si ricollega all’Alta Via. L’ampio tracciato a saliscendi in breve incontra un altro bivio; per il Passo di Alpicella è necessario proseguire a destra. Procedendo sempre in piano, un bivio sulla sinistra, in prossimità di un altare in memoria dei partigiani, conduce al panoramico monte Alpicella. Dalla strada principale invece si raggiunge in breve il

Passo di Alpicella (710m/2h)
Da questo crocevia passa l’Alta Via dei Monti Liguri. L’itinerario procede sulla strada asfaltata a sinistra che dopo diverse curve in discesa porta alla frazione di

Nasso (467m/ 2h 30’)
di Calice al Cornoviglio. Con una breve deviazione, proseguendo sulla strada carrozzabile e per una mulattiera, è possibile raggiungere lo stupendo castello medioevale che ospita una suggestiva foresteria, possibile tappa per il pernottamento.
Dalla frazione di Nasso - indicazione stradale e fontanella - il percorso prosegue sulla sinistra (a destra per chi arriva da Calice) su sterrato verso l’imponente castagneto. Oltrepassate le abitazioni, l’ampio sentiero si inoltra nel bosco di castagni. Anche da qui è possibile ammirare l’imponente sagoma del castello. 
L’itinerario procede sempre in piano alternando ampi sterrati a sentieri evidenti nel piacevole castagneto, che oltrepassa diversi contrafforti per riportare in circa un’ora e mezza a
Madrignano (468m/4h)
al punto di partenza. Questo tratto non è contraddistinto da nessun segnavia ed è percorribile a cavallo (ippovia).

Approfondimenti:

Il castello di Calice
Imponente e solitario, il castello medioevale domina Calice al Cornoviglio. Appartenuto alle famiglie Doria prima e Malaspina poi, è oggi sede del Comune.
All’interno delle suggestive mura del XI secolo, una foresteria con sei posti letto e uso cucina può essere un’ottimo punto tappa per gli escursionisti (per informazioni tel. 3357193323 - 0187 936237). Due mostre arricchiscono la visita del castello: una pinacoteca dedicata a David Beghè, pittore che ebbe i natali nel Comune e una mostra sulla Statua Stele, antico simbolo della lunigiana.

In pullman per l’Alta Via
Una convenzione tra Ente Parco e Regione Liguria, ha dato vita al Centro Servizi Territoriali (CST) con sede nel Castello di Calice al Cornoviglio. Il CST ha il compito di gestire e valorizzare l ’Alta Via dei Monti Liguri con  servizi di accompagnamento. Il pullman Atc convenzionato con il Parco assicura un servizio di trasporto a chiamata. Il mezzo attrezzato al trasporto di diversamente abili e mountain bike, può portare fino a 25 persone  e su richiesta scolaresche, gruppi di visitatori ed escursionisti. Il servizio di trasporto è attivo nelle aree comprese tra Ceparana e il passo del Rastrello, in corrispondenza dei punti tappa e verso i principali itinerari escursionistici del Parco. 

a cura di Sara Montoli

26/06/2008
 
Ente Parco di Montemarcello-Magra - Via A. Paci, 2 - 19038 - Sarzana (SP) Italy - Tel. +39/0187.691071 - Fax. +39/0187.606738 - Diritti riservati
P.Iva: 91009830117 - PEC: parcomagra@legalmail.it
Privacy - Disclaimer- Powered by Mantra Multimedia
Magra in Bici