Versione Italiana Versione Italiana English Version English Version
Versione del sito per IPOVEDENTI
{CURRENTDATE}


{MENUKOOLVERT}


Accedi alla Home Page
dell' Ente
 
News
22/03/2017
:: GENOVA 22 MARZO – XVII GIORNATA MONDIALE DELL’ACQUA
 2017 WASTEWATER
La Giornata Mondiale dell’Acqua ha come obiettivo quello di sensibilizzare e spronare ad azioni concrete per combattere la crisi idrica mondiale. ...
22/03/2017
:: 29 e 30 marzo Kickoff Meeting del progetto GIREPAM a Port Cros
Il Parco di Montemarcello Magra Vara parteciperà al kickoff meeting del progetto GIREPAM “Gestione Integrata delle Reti Ecologiche attraverso i Parchi e le Aree Marine”, che si terrà il 29 e 30 marzo nel Parc National de Port Cros nell'arcipelago francese di Porquerolles....
14/03/2017
:: FOTOGRAFARE I PARCHI
Sono aperte le iscrizioni alla prima edizione del Concorso fotografico internazionale "Fotografare i Parchi" 2017, cattura le emozioni della natura in uno scatto. ...
24/02/2017
:: MARTEDì 7 MARZO INCONTRO SUL PSR Regione Liguria 2014-2020 Misura 8 – sostegno del settore forestale
Martedì 7 marzo alle ore 14.30 nella sala del Canale Lunense in via Paci, 2 a Sarzana, il Parco di Montemarcello-Magra-Vara, in collaborazione con la Regione Liguria, organizza un incontro per illustrare le opportunità presenti nell’ambito del PSR Regione Liguria 2014-2020 Misura 8 – sostegno del settore forestale, rivolte a tutti gli Enti Pubblici e i privati del territorio della Val di Magra e Vara...
17/01/2017
:: Graduatoria definitiva bando per personale a tempo determinato
Graduatoria definitiva del bando per personale a tempo determinato "assistente tecnico ambientale"...
15/07/2016
:: Interdizione scogliere di Punta Bianca – Cala Marola
ORDINANZA SINDACALE DEL COMUNE DI AMEGLIA In tutta l’area di Punta Bianca e Cala Marola viene interdetto l’accesso di persone fino a quando le autorità della Marina Militare non dispongano la non pericolosità dell’area e disinneschino l’eventuale ordigno rinvenuto. E' vietato l’accesso al sentiero di Punta Bianca e di Cala Marola sia via terra sia via mare. ...
04/07/2016
:: Documento Programmatico del Parco
Il Presidente Pietro Tedeschi ha presentato al Consiglio e alla Comunità del Parco il Documento Programmatico da lui elaborato...
05/01/2016
:: Domanda di sostegno PSR
La Giunta Regionale ha approvato le disposizioni per la presentazione di domande di sostegno semplificate a valere sulle sotto-misure: -4.1 -4.2 -5.2 -6.1 19.1 del Programma regionale di Sviluppo Rurale 2014-2020 Tutta la documentazione è reperibile sul sito internet www.agriligurianet.it ...
11/06/2014
:: Numeri utili e norme di comportamento per prevenzione e contrasto incendi boschivi
Si comunica che, per la segnalazione degli incendi boschivi, oltre al numero telefonico 1515, è attivo anche il numero verde del Corpo Forestale dello Stato (800-807047)....
28/01/2015
:: Progetto LIFEEMYS
Compila un questionario ...
Iscriviti alla newsletter
Nome:
Cognome:
Email:
 
Home Page > L'ambiente > Avifauna

Avifauna

Le valle del fiume Magra rappresenta un’importante via migratoria per l’avifauna legata agli ambienti acquatici. Avvicinandoci al fiume è possibile distinguere il caratteristico canto dell’usignolo di fiume (Cettia cetti), tipico abitante dei canneti. Sul greto fluviale non è difficile osservare la garzetta (Egretta garzetta) e l’airone cenerino (Ardea cinerea) - nella foto a destra - mentre le acque tranquille dei laghetti perifluviali ospitano numerose anatre migratrici (Anas sp.). Dove le acque dei fiumi Vara e Magra scorrono più lente, si può osservare il martin pescatore (Alcedo atthis) appoggiato sui rami più bassi dei salici vicini all’acqua, pronto a tuffarsi per catturare piccoli pesci o insetti. La foce del fiume Magra nei pressi di Fiumaretta e Bocca di Magra è invece un’area di particolare interesse per osservare gabbiani reali (Larus argentatus) e comuni (Larus Ridibundus), marangoni dal ciuffo (Phalacrocorax aristotelis desmarestii) e sterne beccapesci (Sterna sandvicensis), mentre il tratto di mare antistante la foce è meta di tuffetti (Tachybaptus ruficollis), smerghi (Mergus sp.), svassi (Podiceps cristatus), orchi (Melanitta fusca) e orchetti marini (Melanitta nigra) oltre che cormorani (Phalacrocorax carbo) ed edredoni (Somateria mollissima).
Anche gli ambienti artificiali, come i frantoi di inerti presenti lungo il corso del fiume, ospitano specie importanti quali il gruccione (Merops apiaster) - nella foto in alto a sinistra - e il topino (Riparia riparia). Nella piana di Marinella è presente anche l’Airone guardabuoi (Bubulcus ibis).
L’avifauna del promontorio del Caprione comprende le specie che vivono nella zona costiera come il corvo imperiale (Corvus corax) e il gheppio (Falco tinnunculus) e gli abitanti della macchia come l’occhiocotto (Sylvia melanocephala), la capinera (Sylvia atricapilla) e il cardellino (Carduelis carduelis). Importante è la presenza di numerosi rapaci notturni come l’allocco (Strix aluco), la civetta (Athene noctua), l’assiolo (Otus scops) e il barbagianni (Tyto alba). Tra i rapaci diurni troviamo la poiana (Buteo buteo) e lo sparviere (Accipiter nisus).

10/05/2010
 
Ente Parco di Montemarcello-Magra - Via A. Paci, 2 - 19038 - Sarzana (SP) Italy - Tel. +39/0187.691071 - Fax. +39/0187.606738 - Diritti riservati
P.Iva: 91009830117 - PEC: parcomagra@legalmail.it
Privacy - Disclaimer- Powered by Mantra Multimedia
Magra in Bici